Il Vespino diventa elettrico con un kit

La Vespa con motore due tempi fu prodotta in 7 milioni di esemplari dal 1963 al 1988. Pare che solo in Italia, nascoste in cantina e nei garage, ne “sopravvivano” 14 mila. Tante in disarmo, ma tante altre ancora funzionanti.

Presto, però, saranno messe al bando perché troppo inquinanti. Come evitare di separarsi da un pezzo così importante della nostra storia personale? Semplice: convertendole in moto elettriche. E’ l’uovo di Colombo, ma nessuno ci aveva ancora pensato. L’hanno fatto tre ragazzi riminesi_ Alex Leardini e Leonardo Ubaldi entrambi ingegneri e Chiara Bizzocchi laureata in Economia _ fondando Motoveloci, la start up che presto metterà sul mercato un kit per la trasformazione del vecchio “vespino” in uno e-scooter. Il nome del prodotto è Retrokit e verrà fornito in scatola di montaggio con istruzioni per l’assemblaggio “come un mobile dell’Ikea _ sostiene uno dei tre, Alex Leardini _ e altrettanto facile da installare al posto del tradizionale due tempi”.

Chi non volesse cimentarsi nella meccanica “fai da te”, potrà comunque rivolgersi a qualsiasi moto officina, dopo aver ordinato Retrokit via internet al sito www.motoveloci.it. Costo previsto: 1.300 euro per il kit di trasformazione del cinquantino con una sola batteria al litio, 1.900 per la Vespa 125, con un doppio accumulatore. Bisognerà però pazientare ancora qualche mese perché il prodotto è in fase di sviluppo. Poi andrà brevettato e omologato. Intanto Motoveloci ha già ottenuto un largo consenso tra addetti ai lavori e potenziali investitori che l’hanno selezionata fra le dieci finaliste del concorso Start Cup per l’Emilia-Romagna. Ma i tre ragazzi romagnoli non hanno intenzione di fermarsi alla Vespa. “Stiamo già studiando altri kit per elettrificare alcuni veicoli icona del passato, e non solo moto” promette un agguerrito Alex.

Questa pagina è stata vista 7 volte, clicca sui bottoni qui sotto per condividerla!

Share Button

Be the first to comment on "Il Vespino diventa elettrico con un kit"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Solve : *
40 ⁄ 20 =