Buone notizie: Nadia non è più in pericolo di vita – migliorano le condizioni. Ecco cosa dicono i medici 

Buone notizie per Nadia Toffa: non è più in pericolo di vita. Le sue condizioni sono in miglioramento. La conduttrice ed inviata de Le Iene, che ieri attorno alle 13.45 ha avuto un malore che l’ha portata in ospedale a Trieste, dove si trovava, è stata trasferita questa notte al San Raffaele a Milano.

Ora si trova in rianimazione, ma secondo i medici non sarebbe più in pericolo di vita. La donna resta in rianimazione neurochirurgica al San Raffaele, seguita dal primario Luigi Beretta e dal neurochirurgo Pietro Mortini.
Oggi Nadia verrà sottoposta ad alcuni esami, fra i quali una risonanza magnetica per capire quale possa essere l’origine del malore che ieri l’ha ridotta in fin di vita.

Ieri l’ospedale di Trieste dove Nadia Toffa era stata ricoverata aveva annunciato che la donna presentava una ‘per patologia cerebrale in fase di definizione’. Non erano stati forniti ulteriori dettagli.
Adesso però, con la notizia di qualche momento fa sulle condizioni di salute di Nadia, sicuramente possiamo stare più sereni.

Questa pagina è stata vista 5 volte, clicca sui bottoni qui sotto per condividerla!

Share Button

Be the first to comment on "Buone notizie: Nadia non è più in pericolo di vita – migliorano le condizioni. Ecco cosa dicono i medici "

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Solve : *
15 + 4 =