Senago, sindaco “caccia” i migranti dall’alloggio e ci mette i senzatetto italiani: “Prima i miei cittadini”

“Prima vengono 80 miei cittadini”: la frase che ha dato il via alla rivoluzione nel comune di Senago. Il nuovo sindaco della Lega Nord, Magda Beretta, mantiene la promessa fatta in campagna elettorale e dice basta immigrati. Ma fa di più, manda via i clandestini dall’alloggio e al posto non ci mette i poveri senzatetto italiani. Già prima delle elezioni il sindaco scrisse una lettera al prefetto informandolo che nel suo Comune di 21 mila abitanti non avrebbe più accolto un solo migrante. Senago è l’esempio di un Italia che torna a fare gli interessi degli italiani.


Fonte: http:// www.riscattonazionale.net/

Questa pagina è stata vista 16 volte, clicca sui bottoni qui sotto per condividerla!

Share Button

Autore dell'articolo: gianni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *