“Benzina gratis ai siciliani”: Micciché lancia ultimatum all’Eni

«Lo dico chiaramente: o l’Eni e gli altri proprietari delle raffinerie fanno le bonifiche, oppure danno la benzina gratis ai siciliani che subiscono da decenni il loro inquinamento. In caso contrario, fuori dalle palle. Via dalla Sicilia così riqualificheremo quelle aree di costa». A parlare è il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, ospite in televisione della trasmissione di Trm «Casa Minutella».

«Basta, ormai non danno più nemmeno lavoro ai siciliani, rimangono qui solo perché controllano la situazione e non fanno le bonifiche. E ora di dire basta: per me se ne devono andare, via, via dalla Sicilia. E in quei luoghi facciamo una riserva turistica. Queste sono riforme che vanno fatte con il pugno duro e con la politica – aggiunge -. Oppure almeno diano la benzina gratis ai siciliani».

Questa pagina è stata vista 6 volte, clicca sui bottoni qui sotto per condividerla!

Share Button

Be the first to comment on "“Benzina gratis ai siciliani”: Micciché lancia ultimatum all’Eni"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


scrivi la combinazione di numeri *