Terremoto Sicilia: serie di scosse in pochi minuti, la più forte di magnitudo 3.1

questo blog è supportato gratuitamente dai server:

Una serie di scosse di terremoto a distanza ravvicinata l’una dall’altra hanno colpito nel primo pomeriggio la provincia di Messina. Lo sciame sismico ha colpito in particolare la piccola comunità di Fondachelli Fantina dove in appena mezz’ora, fra le 13.30 e le 13.59, sono stati registrati ben cinque scosse di terremoto superiori a magnitudo 2 della scala Richter. L’evento più significativo di magnitudo 3.1 è stato registrato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle ore 13.31 con epicentro a due chilometri dal centro di Fondachelli-Fantina ed ipocentro a una profondità di circa 18 chilometri. La scossa era stata preceduta da un’altra di magnitudo 2.8 appena un minuto prima, alle 13.30, ed è stata seguita invece da un’altra pochi secondi dopo di magnitudo 2.5.

Come comunicato sempre dall’Ingv, altre due scosse hanno interessato la stessa area alle 13.56 e alle 13.58, rispettivamente con magnitudo 2.3 e 2.8.. Tutte gli eventi sismici hanno avuto epicentro nella stessa zona del Messinese, a una distanza tra i due e cinque chilometri dal centro del piccolo comune di Fondachelli Fantina e a una profondità variabile tra i 18 e i 22 chilometri. Diversi i comuni nell’area di dieci chilometri dall’epicentro il più grande dei quali è Francavilla di Sicilia con meno di 4mila abitanti. Fortunatamente alle autorità non è arrivata nessuna segnalazione di danni a persone o cose

fonte news

Questa pagina è stata vista 27 volte, clicca sui bottoni qui sotto per condividerla!

Be the first to comment on "Terremoto Sicilia: serie di scosse in pochi minuti, la più forte di magnitudo 3.1"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


scrivi la combinazione di numeri *