BMW a rischio, gli hacker possono assumerne il controllo

questo blog è supportato gratuitamente dai server:

Anche BMW deve preoccuparsi degli hacker. Secondo una ricerca condotta dalla cinese Tencent Keen Security Lab, infatti, numerosi modelli prodotti dall’azienda tedesca sarebbero vulnerabili a diverse forme di attacco.
I ricercatori, per la verità, hanno deciso di non divulgare tutti i dettagli tecnici che permettono di replicare gli attacchi che hanno messo a punto, concedendo a BMW un congruo periodo di tempo per mettere a punto gli aggiornamenti che consentiranno di correggere le falle di sicurezza.

Nel loro report, però, spiegano quali sono i punti deboli dei veicoli e le possibili conseguenze di un attacco (anche in remoto) che, in sintesi, consentirebbe di accedere al CAN bus interno e di conseguenza interferire con tutti i componenti collegati. In parole povere: un attacco riuscito consentirebbe di prendere il controllo totale dell’auto.

Per approfondire il tema e saperne di più leggi l’articolo completo su Security Info, il sito Internet completamente dedicato alle news e agli approfondimenti sul tema della sicurezza informatica.

fonte news

Questa pagina è stata vista 29 volte, clicca sui bottoni qui sotto per condividerla!

Share Button

Be the first to comment on "BMW a rischio, gli hacker possono assumerne il controllo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


scrivi la combinazione di numeri *