Coronavirus: altri pazienti infettati sono guariti – Notiziario Xinhua – ANSA

(XINHUA) – PECHINO, 30 GEN – Diverse province e municipalità della Cina oggi hanno reso noto che altri pazienti infettati dal nuovo coronavirus (2019-nCoV) sono guariti e hanno lasciato gli ospedali in cui erano ricoverati.

Nella provincia orientale cinese dello Jiangxi 4 pazienti sono guariti e sono stati dimessi, dopo altre tre guarigioni riportate in precedenza. Zhang Wei, un esperto del quartier generale provinciale di emergenza sulla prevenzione e il controllo dell’epidemia dello Jiangxi, ha dichiarato che sulla base delle analisi dei pazienti curati, la rilevazione tempestiva e il trattamento rapido sono stati fattori chiave nella loro guarigione.
La provincia sudoccidentale cinese del Sichuan oggi ha riportato il primo caso di paziente guarito dalla polmonite da nuovo coronavirus. L’amministrazione provinciale per la medicina tradizionale cinese del Sichuan ha dichiarato che un paziente, Yang, 34 anni, l’11 gennaio è stato posto in isolamento per il trattamento in un ospedale della città di Chengdu. Dieci giorni dopo gli è stato diagnosticato il nuovo coronavirus. Durante l’isolamento ha ricevuto sia cure di medicina tradizionale cinese che di medicina occidentale.
Una paziente di 57 anni oggi è stata dimessa da un ospedale nella provincia centrale di Hunan, nei pressi di quella di Hubei, epicentro dell’epidemia. A Pechino un medico che è stato infettato dal nuovo coronavirus dopo essersi recato a Wuhan è guarito e oggi ha lasciato l’ospedale. Si tratta del quinto caso di un paziente guarito e dimesso da un ospedale della capitale. (XINHUA)

Fonte Ansa

Questa pagina è stata vista 43 volte, clicca sui bottoni qui sotto per condividerla!

Be the first to comment on "Coronavirus: altri pazienti infettati sono guariti – Notiziario Xinhua – ANSA"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


scrivi la combinazione di numeri *

Grazie per averci visitato, oggi il blog è supportato da:




per chiudere questa finestra clicca sulla X

Resta aggiornato su wathsapp

Resta aggiornato su Telegram

Ricordiamo che questo sito fa uso di cookies per migliorare la navigazione e nel rispetto della privacy