Covid, ecco la bozza del protocollo per le cure a casa, no antibiotici e cortisone

 I medici di medicina generale, in collaborazione con le Usca (Unità speciali di continuità assistenziale) potranno seguire i pazienti Covid-19 a domicilio, indicare il trattamento farmacologico e monitorare a distanza alcuni parametri. Il paracetamolo viene indicato per i sintomi febbrili, gli antinfiammatori se il quadro clinico del paziente Covid inizia ad aggravarsi, i cortisonici solo in emergenza per evitare di aggredire il sistema immunitario del malato. Nessun antireumatico, nè antibiotici. Eparina per le persone che hanno difficoltà a muoversi. “

Fonte Ansa

Questa pagina è stata vista 54 volte, clicca sui bottoni qui sotto per condividerla!

Be the first to comment on "Covid, ecco la bozza del protocollo per le cure a casa, no antibiotici e cortisone"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


scrivi la combinazione di numeri *

Grazie per averci visitato, oggi il blog è supportato da:




per chiudere questa finestra clicca sulla X

Resta aggiornato su wathsapp

Resta aggiornato su Telegram

Ricordiamo che questo sito fa uso di cookies per migliorare la navigazione e nel rispetto della privacy